28/07/2015  
“Tutta la terra riconoscerà che c'è un Dio in Israele”.  
  (1 Samuele 17:46)  
In un famoso film, Julia Roberts impersonava Erin Brockovic, una impiegata di un piccolo studio che vince una battaglia legale contro un colosso chimico. Nel film, di sfuggita, la sua vicenda viene paragonata a quella di Davide e Golia. 1 Samuele 17 però non racconta la storia di un debole che per ingegno, fortuna o impegno ha la meglio su uno nettamente più forte; narra invece di come Dio ha glorificato il Suo nome nel modo più clamoroso, usando un ragazzo, praticamente disarmato, inesperto di guerra, per uccidere il campione filisteo. Davide era cosciente di questo e lo dice proprio a Golia: “Vengo verso di te nel nome del SIGNORE... Oggi il SIGNORE ti darà nelle mie mani… il SIGNORE non ha bisogno di spada per salvare” (1 Samuele 17:45-47). Anche oggi Dio vuole combattere le nostre battaglie per noi e in noi al fine di farSi conoscere in tutta la terra. Impariamo da Davide, lasciamo-Glielo fare! - m.m.  
     
     
     

Utenti connessi

 5 visitatori online
Banner

download catalogo

Banner