02/09/2014  
“Io ti ho preparato senza che tu Mi conoscessi, dice il Signore”  
  (Isaia 45:5)  
Le parole iniziali sono: “Io sono il Signore e non ce n’è alcun altro; fuori di Me non c’è altro Dio!”. Ciò incute timore e penso a quante volte, invece, l’uomo pretende di portare Dio al proprio livello, alla propria immagine! Invece è vero il contrario: Dio ha creato noi a Sua immagine e somiglianza. La Sua Parola dice che l’ha fatto perché voleva una relazione con noi e quando il peccato ha rovinato questa intimità presente nel giardino di Eden, nella Sua misericordia, Dio ha prima di tutto voluto ristabilire la relazione interrotta e recuperare la comunione perduta. Questo è costato un prezzo non quantificabile: il sangue puro, innocente del Signore Gesù. Tutta la storia umana ruota intorno a questo progetto di Dio. La Sua Parola, la Bibbia, nella sua completezza ci presenta questo meraviglioso piano di salvezza. Il Signore ha usato i profeti, gli apostoli e oggi usa questo modesto foglietto per proclamare questa verità: Dio vuole avere una relazione speciale anche con te, se non ce l’hai già. Pensa a quale privilegio ti viene offerto! - w.g.  
     
     
     

Utenti connessi

 9 visitatori online
Banner